USA: IN ARRIVO ‘ORSO ROBOT’ PER SOLDATI FERITI AL FRONTE

USA: IN ARRIVO ‘ORSO ROBOT’ PER SOLDATI FERITI AL FRONTE

Tra le varie notize sparse sulla rete questa mi sembra interessante!

Si perchè gli americani ( sempre loro), che la guerra l’hanno nel sangue, invece di pensare a come non fare la guerra, rimediano ai danni causati con simpatici aggeggi dagli acronimi veramente surreali. Come questo!  Che di nome fa B.E.A.R. e che serve a mettere in salvo i soldati americani feriti in zone di guerra . L’orso robot “Bear”, acronimo per Battlefield Extraction Assist Robot, e’ un robot dalla testa stile orsetto e dal corpo molto agile, nonostante sia alto piu’ di un metro e ottanta. Riesce a raggiungere le zone piu’ impervie grazie a una serie di giroscopi e motori coordinati da computer per mantenere l’equilibrio e puo’ portare pesi fino a 135 chili. E, forse ancora piu’ importante, le sue braccia “idrauliche” gli permettono movimenti accurati e dolci, in modo da evitare dolori inutili al ferito trasportato.

Ok per le braccia idrauliche che coccolano il soldato ferito, ok per le gambe veloci del robot che servono per spostare rapidamente il soldato ferito, ma la faccia da orso? Devo pensare che mentre il soldato, ferito, terrorizzato, dolorante, si fa trasportare da questo insieme di di viti e bulloni, abbia il tempo e la voglia di accorgersi che chi lo trasporta è un succedaneo dell’orso Yoghy? E se poi,  in preda al delirio, invece di rendersi conto di essere in guerra,  venisse  colto dal dubbio di essere  a Yellowstone? Gli americani mi perplimono!

yggtorrentz telecharger | click | torrent search