Per un pugno di peli

Per un pugno di peli

"Non basta una barba a fare un orso", recita un imperioso motto atto a dissuadere le migliaia di wannabies che ogni giorno tentano di entrare nell’olimpo dei bears, un po’ come ai provini di X-Factor.

Forse una barba non basterà, ma di certo aiuta, a meno che non miriate ad essere un candido e liscio chubby in perfetto stile americano.

Perché si sa, gli americani sono molto più fiscali sulle tassonomie, e hanno un’etichetta per ogni variazione di parametro: e quindi se sei grasso ma non hai l’ombra di un pelo sei un chubby, non un bear.
Si sono addirittura inventati la parola Behr, che indica l’uomo magro senza peli ma con una folta barba, una sorta di finto orso come il Vitello Simil-Tartaruga di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Qui nel vecchio continente l’idea di orso è diversa, e per niente di facile definizione: cervelli ben più dotati dei nostri ancora si arrovellano su cosa sia esattamente un orso, il mistero più appassionante dai tempi della soluzione del teorema di Fermat.

Lungi da noi l’intenzione di intervenire nell’annoso dibattito, prendiamo per buono che un orso fatto e finito trovi nella barba una forte espressione del suo essere, e che per molti admirers e cacciatori essa sia un punto focale della loro attrazione per i plantigradi.

Una bella barba suscita ammirazione e invidia tra i propri sodali tricologicamente meno evoluti, e il complesso può essere tale da indurre a soluzioni drastiche.

Se infatti è abbastanza noto il fenomeno dai gainers, cioè di coloro che deliberatamente guadagnano peso per raggiungere una stazza ursina, meno conosciuto è quello degli utilizzatori di Rogaine, uno stimolatore del bulbo pilifero.
Come per molte scoperte scientifiche, anche quella del Rogaine è avvenuta per caso: doveva essere una cura per l’ipertensione, ma come curioso effetto collaterale, se assunto per via sistemica, induceva la promozione della crescita dei peli su tutto il corpo, capelli e barba compresi.
Consentito solo per uso esterno sul cuoio capelluto, il Rogaine è in poco tempo diventato in America un must per gli aspiranti barbuti che (ricordiamolo, a loro rischio e pericolo) si spalmano l’unguento sulle mandibole per incrementare la resa della loro barba.
Tra loro, neanche a dirlo, moltissimi aspiranti bears, anche se il fenomeno, come il bearderism in generale, è del tutto interclassista e senza distinzioni di orientamento sessuale.

Perciò, cari orsetti, non lamentatevi mai del vostro crine compatto e ben distribuito: c’è chi non ci penserebbe due volte a rubarvi la pelle per indossarla al posto vostro.

yggtorrentz telecharger | click | torrent search