Lisbona: ore piccole, divertimento e tanta integrazione

Lisbona: ore piccole, divertimento e tanta integrazione

Eccoci dunque a Lisbona. Questa volta abbiamo deciso di trattarci bene, almeno dal punto di vista dell’alloggio.

Complice anche la fama di città economica che ha la suddetta Capitale, ci siamo concessi un albergo di tutto prestigio, spendendo poco meno di 300,00 euro per tre notti. Questo è il costo totale della camera, esclusa la prima colazione. Quest’ultima conviene consumarla negli innumerevoli bar sui viali principali della città: con cinque o sei euro vi portate a casa una signora prima colazione!

L’hotel in questione è il Vincci Hotel Baixa, albergo di design situato nel centro di Lisbona. Meritevole davvero!

hotel vinnci baxia lisbona freebear bear cacciatori gay orsi

Anche il cibo è a buon mercato a Lisbona: si riesce a mangiare degnamente in moltissimi ristoranti del centro, spendendo davvero poco. Con una cifra variabile dai 10 ai 25 euro in due persone (sì, avete letto bene!) si pranza o si cena. Impensabile dalle nostre parti!

Ovviamente il baccalà (bacalhau) fa da sovrano in tutte le pietanze e viene presentato sotto ogni forma: arrosto, alla brace, in umido, alla “Minhota” (si legge “mignota”… fate un po’ voi!), in pastella, crocchette di baccalà, baccalà intramuscolo, eccetera…

baccalhau lisbona freebear gay bear chaser orsi

Veniamo ora ai locali per orsi. Purtroppo non siamo riuscito a trovare luoghi preposti all’allevamento esclusivo di plantigradi umani. L’unico locale che propone una vera e propria serata Bear al mese è un club privé. Ingresso con tessera: costo 20 euro! Dopo aver espresso il nostro dissenso per l’eccessivo costo e la mancanza di sconti per gli stranieri, siamo usciti dall’ingresso del club (era tempo che sognavo di uscire da un ingresso!). Di conseguenza non saprei descrivere il locale.

Il posto in questione si chiama Labyrinto e si trova in Rua Industriais 19-21: una traversa di Rua das Francezinhas (zona Assemblea de Republica). Se non volete trovarvi nel mezzo di una “dress-code-piss-naked-fetish-fist night”, controllate bene sul sito quando fanno la serata Bear!

Continuando con la lista:

Bar 106 – R. de Sao Marçal, 106
Agua no Bico – R. de Sao Marçal, 170

Sono normali bar gay… un po’ sotto tono, con clienti… un po’ sotto tono, in un’atmosfera… un po’ sotto tono. Insomma, niente di speciale a mio avviso.

Degno di nota è invece il 7° céu – Travessa da Espera 54 (Bairro Alto), un bar molto carino con la barista palestrata che ti serve shoot a un euro l’uno. Voci non confermate indicano che nel fine settimana sia frequentato anche da orsi e cacciatori.

Se invece vi viene voglia di fare quattro salti, allora bisogna spostarsi al Finalménte – Rua da Palmeira 38, zona Principe Real. Ingresso: 6,00 euro, consumazione compresa. Si tratta di una piiiiiiiiiiiiiiccola discoteca che pare si animi, soprattutto nei fine settimana, di esemplari del popolo ursino. Non andateci troppo presto però, altrimenti rischiate di trovarla vuota! (orario: dalle 23:00 alle 6:00).

I luoghi gay e gay-friendly sono comunque tantissimi e sono per lo più a frequentazione mista (etero, gay, lesbo), non come nella maggior parte dei locali italiani! Sembra infatti che anche Lisbona, come molte Capitali Europee, abbia raggiunto la tanto ricercata integrazione: quella per cui in Italia si va al Gay Pride a manifestare, ma che purtroppo difficilmente riusciremo a ottenere, soprattutto se non facciamo che aprire circoli Arcigay uno dopo l’altro!

Tornando a noi, le stradine di Bairro Alto sono costellate da una miriade di bar, ristoranti e club, con un sacco di giovani che, seduti tranquillamente anche per strada, animano rumorosamente e allegramente le serate della Capitale.

Anche qui i prezzi delle bevande sono ben lontani dai nostri. Qualche esempio? Un bicchiere di sangria: 1 o 2 euro euro! Mojito, Caipirina et similia: da 4,00 euro (3,50 all’happy hour)! Mica male, vero?

A questo punto l’unico vero problema è non farsi prendere la mano, altrimenti si rischia di tornare in albergo sbronzi marci, rotolando per le viuzze in discesa in preda ai fumi dell’alcol!

Isomma, Lisbona è una bella città, viva e chiassosa, ricca di attrazioni e molto vivibile. Uno di quei posti che ti fanno venir la malinconia quando sei costretto a tornare a casa, ma dove prometti solennemente di tornare.

yggtorrentz telecharger | click | torrent search