La parata

La parata

Siamo stati al gay pride di Roma.

È stato, allo stesso tempo, sia un bagno di folla che di sudore, a causa del torrido pomeriggio.

Fa una certa impressione sapere che si è circondati da altre novecentonovantanovemila persone… circa!

Un sacco di gente che chiede rispetto e gli stessi diritti degli eterosessuali.

Grande assente dalla parata: il governo. Quella sinistra che, speranzosi, abbiamo votato e che si è prontamente tirata indietro non appena ha inteso la parola "Matrimonio".

Il presidente dell’Arcigay ha rassicurato noi tutti, comunicandoci che i proventi del tesseramento sono stati investiti per assoldare un manipolo di impavidi giuristi, i quali avranno l’arduo compito di scoprire quali tasse potremmo pensare di non pagare.

Mi chiedo invece perché non vengano intraprese azioni di controllo sui locali affiliati Arcigay affinché divengano i centri culturali che dovrebbero in effetti essere in luogo degli squallidi scopatoi che sono allo stato attuale delle cose.

Buona salsiccia

yggtorrentz telecharger | click | torrent search