Construction Bar – Playa del Inglés – Gran Canaria

Construction Bar – Playa del Inglés – Gran Canaria

Se siete sopravvissuti alla sangria del “The Block”, se volete infierire sul tasso alcolico del sangue e se vi siete resi conto che è quasi mezzanotte, allora il “Construction” è una tappa obbligata per fare la conoscenza di qualche orsetto e per dare il colpo di grazia ai vostri epatociti, già marinati in precedenza dall’etanolo.

Questo disco pub, dotato di ampia superficie “Tavolinata” all’esterno, dispone di Bear-Dj che suona musica di buona qualità, martellante e a tutto volume.

I prezzi delle consumazioni non sono fra i più economici: quattro euro per una birra in bottiglia e sei euro per un “Coca e rum” alla spagnola (bicchiere cilindrico stretto, pieno di ghiaccio con tre dita di superalcolico), si addicono più a una Città europea che a un isola agevolata da parecchi sgravi fiscali.

Verso l’una di notte la tavolinerìa di dirada in maniera alopecica. Dove mai finirà la gente? Ma nell’ampio antro oscuro posto dopo il CESSO, alla destra del bancone.

Tra le novità di questa dark room segnaliamo:

zona illuminata con lampade di Wood a luce nera, utili per evidenziare forfora e macchie sospette su magliette e pantaloni (!?!?!?!?!?!)

uscita di sicurezza con maniglione antipanico situata in una zona particolarmente buia. Immaginate di trovarvi con il vostro bell’orsone in questa dark room, mentre pomiciate tenendo alta la Bandiera Italiana (!?!?!?!?). A un certo punto, in virtù di chissà quale movimento alternato, l’orso spinge la maniglia e spalanca la porta direttamente sulla passeggiata piena di famiglie tedesche con relativa prole in età prescolare, mostrando la chiappa appena tatuata con l’henné che recita: “Bienvenidos en las Islas Canarias!” : - D

Locale per soli uomini (razzisti! N.d.R.), con monitor di fronte al bancone che riproducono film porno anche molto spinti, nei quali le braccia degli attori si perdono spesso negli anfratti villosi, in quanto pieni di villi…

Bancone e dark room sono inspiegabilmente invasi da una fastidiosa cortina di fumo di sigaretta. La consumazione è obbligatoria, altrimenti l’accesso in dark è interdetto.

I gabinetti fanno discretamente schifo: possono tornare utili le salviette detergenti, in quanto non c’è sapone per lavarsi le mani.

Consigliato per la metà della notte.

Construction
Centro Commerciale Yumbo
Playa del Inglés
Gran Canaria – Spagna

yggtorrentz telecharger | click | torrent search