BEAR MONDAY – ovvero Orsi affumicati come Sardine Svedesi… affumicate!

BEAR MONDAY – ovvero Orsi affumicati come Sardine Svedesi… affumicate!

Approfittando del periodo festivo,e avendo un po’ di giorni liberi a disposizione, ho approfittato della complicità di un mio caro amico napoletano e, in sella alla mia favolosa C3, siamo partiti in direzione della Capitale!

Il programma ufficiale citava così:

BEAR MONDAY

*** tutti i lunedì disco-bar con ingresso gratuito ***

*** special GIFT SWAP: porta il regalo più trash, improbabile, fuori luogo che hai ricevuto a Natale, ne riceverai uno tutto nuovo! ***

*** Vi aspettiamo lunedi 28 dicembre dalle ore 23 fino a tarda notte, in un ambiente alla mano e accogliente dove bere ottimi drink seduti nella sala relax, incontrare gli amici o conoscerne di nuovi al lounge bar, e ballare in pista con la musica del DJ veterano dei lunedì free-entry romani, RICO BUTCH (Max’s bar)!

*** free gummy bears ***
*** SMOKERS FRIENDLY – E’ consentito fumare ***

Interpretazione personale e buonista del sottoscritto: un locale con sala relax con un lounge bar che offre ottimi drink e in più c’è anche la sala fumatori è un locale adatto a Turbolento!

Purtroppo però le mie buone speranze si infrangono appena fuori l’ingresso:

Un orso in bretella mi avvisa che per entrare occorre una tessera (nel programmino ufficiale non è citata nessuna tessera), no problem: sono tesserato da anni arcygay!

Sempre la solita vocina (che inizia ad essere fastidiosa) mi avvisa che è richiesta la tessera dell’ENAL, segue momento di smarrimento: che cos’è l’ENAL?!?! (dopo vengo a sapere che la tessera è gratuita e che anche l’Ente Nazionale Assistenza Lavoratori si occupa di faccende gaye a quanto pare :-O).

Entriamo: 2 euro per deposito borsetta e cappotto. Mi giro sulla destra, c’è un bel bar  apparentemente fornito, a sinistra un divanetto ad angolo  con  tavolino tondo ad altezza stinco. Di fronte un altro divanetto e un altro tavolino. Dimensioni della stanza a occhio e croce 6 metri per 6.

In fondo ci sono: la sala dance (un altro 6×6 con specchi e adornamenti vari dorati), la sala lounge con divani ovunque e una slot machine spenta!
Insomma un’altra delusione! Location carina, ma davvero piccola per ospitare un evento Bear. Si sa infatti che gli orsi occupano volumi maggiori a parità di singole unità rispetto a individui magri!

Insomma saranno stati 80 metri quadrati, insonorizzati e curati d’accordo, ma sempre 80 metri quadrati!

Cerco, senza per altro riuscirci, di recuperare il mio amico orsetto che si è lanciato nella dance anni ’80 pre-party.

Non riuscendo a dondolare a dovere, vado a saggiare le capacita’ dei barman: “Salve vorrei un Cosmopolitan!”

“Spiacente: non abbiamo il ribes”

“Ok, vorrei un JAPANESE ICE TEA”

“Spiacente non abbiamo il Midori”

“OK, 4 bianchi lisci”

“Spiacente devo mettere almeno 2 cubetti di ghiaccio: i liquori sono caldissimi!”

Mio Dio, l’ambiente alla mano mi piace , ma i favolosi drink dove sono???
Complimenti per la preparazione dei barman, li sapevano fare tutti i drink richiesti ma i liquori dove cavolo erano finiti!

Il tempo passa, sarà l’una, l’aria e’ diventata irrespirabile e consentire di fumare ha dato i suoi effetti: i tavolini non si vedono più, il guardaroba sta scoppiando. Stufo, scocciato, accaldato, spintonato vado via alla una e mezza, guardo gli orsi che fanno la fila all’ingresso… Mettere un tutto esaurito fuori no?

Conclusioni finali: locale carino , curato, piccolino e centralissimo, a mio avviso non adatto alle grandi masse, personale simpatico!

yggtorrentz telecharger | click | torrent search