Aqua Club Sauna – Tre orsi, un iPhone, le maledette calate di genova e un disperato bisogno di una doccia

Aqua Club Sauna – Tre orsi, un iPhone, le maledette calate di genova e un disperato bisogno di una doccia

Stanco, sudato, affamato e non ancora abbandonato dalla redazione (vi odierò per sempre! – N.d.A.) (Non è vero! Tu ci adori e per questo noi ti abbiamo adottato in quanto tenero e dolce orsetto, quindi zitta e lavora!! – N.d.R.), ma in compagnia dei cari G&G (Luigi e Luigi – N.d.R.) e del loro preziosissimo iPhone 3Gs, mi sono recato per la prima volta nella mia vita in una sauna gay.

Sinceramente l’idea di andarmi a docciare in un diurno non mi ispirava e se proprio dovevo soffrire, ho preferito farlo per il bene della causa comune di FreeBear!

Essendo in possesso di un’Arci-Carta, ho avuto la bella pensata di sfruttarla: dopo tutto costa “solo”15 euro all’anno, quindi meglio ammortizzare. La ricerca di una sauna con Google sul fantastico iPhone ha dato il seguente risultato: GENOVA AQUA CLUBSauna e Cruising Bar – Salita Salvatore Viale 15r, Genova.

bear sauna freebear gay orsi cacciatori admirer

Appurate le distanze ci siamo quindi incamminati verso il suddetto luogo.

Sinceramente abbiamo faticato non poco per trovarlo, anche perché la Sauna in questione, come quasi tutte in Italia, è sprovvista di insegna, mentre l’Iphone del G-slim (Luigi magro – N.d.R.) si è perso più di una volta nei sali e scendi dell’intricata rete urbana di Genova.

Alla fine siamo comunque riusciti a giungere a destinazione.

L’ingresso dell’Aqua Club è molto simile a una reception di un albergo. Mostrata la tessera e pagati 10 euro, il tizio alla cassa ci consegna asciugamani e infradito nonché  la chiave dell’armadietto.

Appena entrati  si viene avvolti da un ambiente un po’ chic e, dopo aver percorso un breve corridoio, ci si ritrova al bar dove, sorpresa delle sorprese, si può partecipare all’happy hour.

Quindi con asciugamano in vita e pettorali in esposizione puoi gustare: tagliata di formaggi, focaccia e salame (non siate mal pensanti era vero salame!).

Dal bar si accede sia ai due camerini semi oscuri, in uno dei quali è presente uno schermo ultra piatto proiettante uomini che si ingroppano, sia alla zona relax, fornita di docce, vasca idromassaggio da quattro posti, sauna secca e umida. Quest’ultima aveva uno strano effetto sulle parti basse dei partecipanti (forse l’umidità e l’oscurità eccitano in modo particolare gli uomini… chissà!).

L’acqua della vasca idromassaggio aveva un aspetto iper clorato e l’odore ne è stata la controprova (mai e poi mai avrei permesso alla mia neo abbronzatura da Pride di sbiadire a causa del cloro!).

Superata l’area relax si entra nell’area cruising vera e propria.

In conclusione l’ambiente non è male, forse un po’ piccolo ma pulito o per lo meno disinfettato, (vedi idromassaggio)!

PS: Nota personale: gli unici forniti di pelo eravamo i G&G e il sottoscritto, tanto da ispirare curiose domande sulla nostra razza!

yggtorrentz telecharger | click | torrent search